Marco Maria Scoletta

Marco Maria Scoletta laureato nel 2000 presso l’Università di Pavia, è stato alunno dell’Almo Collegio Borromeo dove ha conseguito nel 2005 il Dottorato di Ricerca in “diritto penale nazionale e comparato”.  Nel 2006 è diventato ricercatore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Milano e dal 2012 è Professore Associato presso lo stesso Ateneo. Iscritto al Foro di Milano, è titolare della cattedra  di Diritto Penale presso il corso di laurea in Giurisprudenza, nonché del corso di Diritto Penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali (SSPL).

Dal 2016 organizza e coordina, presso la medesima università, il corso di perfezionamento post lauream su “La Responsabilità da Reato degli Enti Collettivi ex D.lgs. n. 231/2001”. Svolge inoltre regolarmente attività di docenza presso i più prestigiosi master universitari nazionali in Diritto Penale dell’Economia tra cui:  i master in diritto penale dell’impresa della Luiss e dell’Università Cattolica di Milano.

Svolge, inoltre, attività di consulenza legale in materia di responsabilità da reato degli enti collettivi ex d.lgs. n. 231/2001 e di “Compliance 231”  compresa l’attività di redazione, revisione e aggiornamento di modelli organizzativi, nonché di protocolli e procedure di prevenzione e di pareristica nell’ambito della criminalità dei colletti bianchi. In particolare, ha maturato esperienza con società che operano del settore chimico, alimentare, sanitario, bancario e con società multinazionali a partecipazione pubblica. È membro di Organismi di vigilanza di primarie aziende che operano in ambito alimentare e sanitario.

Fa parte del Comitato Scientifico della rivista Diritto penale contemporaneo  e dal 2011, cura l’Osservatorio di diritto penale dell’impresa per la rivista “Le Società”, con la quale collabora stabilmente.